.

.

lunedì 16 gennaio 2017

NO ONE IS ILLEGAL


4000 persone annegate nel mar Mediterraneo nel solo 2016. Altre 1000 le vite spezzate nel tentativo di varcare per terra i confini europei o di costruire qui un futuro degno. Sandrine è solo l'ultimo caso di una macabra lista. Sono le cifre di un dramma che racconta della miopia istituzionale, dell'incapacità di programmare accoglienza, della speculazione costruita sopra la testa di migliaia di anime migranti. Fermiamo la strage, apriamo corridoi umanitari subito, pratichiamo un'accoglienza diffusa!
#Nooneisillegal #hateracism #sp07

giovedì 12 gennaio 2017

SAN PRECARIO WELCOME TEAM 9 - TERZO TEMPO 1

 Seba (2), Sera (2), Yakub (2), Mirko, Dami, Leo 
"La rivincita degli '80s"


Comincia bene l'anno nuovo per i ragazzi di mister Russo e mister Baldo che, con una prova molto convincente, regolano un avversario ostico, regalandosi il lusso di vincere giocando anche bene e divertire il pubblico che, sfidando il freddo anche questa sera, non manca di sostenere i nostri colori.

Ritrovo in spogliatoio e subito una notizia brutta e una buona. La brutta, Gabri non potrà esser della partita a causa di un piccolo ma rognoso infortunio subito al termine dell'allenamento di lunedì, le rotazioni per questa partita si riducono quindi a 7 giocatori...

mercoledì 14 dicembre 2016

QUESTIONE DI STILE

Coerentemente con gli ideali olimpici che muovono gli avversari di giornata, il primo tentativo di vincere la partita è quello di imporre all’egregio la misura delle porte. Qualche centimetro in meno per tre punti a tavolino. Cosi invece che scaldare i muscoli e prepararsi al match siam costretti a tirar fuori la valigetta del cantiere. Anche di Domenica. Eccessivooo. Ma alla fine se si tratta di qualche centimetro, "le dimensioni non contano. basta saperlo usar…il metro". Le porte sono regolari, si gioca e ne siam felici nonostante uno stato di emergenza assoluta. Il Rasta espatriato in Etiopia. Fierli in missione diplomatica a Calcutta. Leo in vacanza premio a Gran Canaria. Resta in vaticano. Yaya e d’Ettore influenzati, Doc senza visita medica, Vigio in fiera, ed Heny, Keita, Al Assan ed Evarist che ancora aspettano il nulla osta dalla federazione per poter giocare a pallone dopo tre mesi di allenamenti. Na cosa che sfiora l’apartheid. Surreale! Mister Selmani sifda il fato avverso e rimodula la squadra trasformando difficoltà in virtù. Intanto i supporter riempiono gli spalti ed accompagnano i precari a centro campo con un calore che nemmeno gli altiforni di Sestao. 14.30. Youll’never walk alone. Squadre schierate, cielo grigio, fischio acuto. L’undicesima di campionato è cominciata.

venerdì 2 dicembre 2016

PRIMETEK 4 - WELCOME TEAM 8

RETI: Yakub (4), Mirko (2), Mattia, Damiano.

E' Venerdì mattina e fa freddo, ma se ci incontrate per strada ci leggerete in faccia il sorriso ebete di chi la serie prima l'ha combinata molto grossa..
Già perchè ieri sera abbiamo vinto una partita bellissima, una delle nostre migliori di sempre!

domenica 27 novembre 2016

SANPRE VOLLEY 0 - KAZOO 3

San Precario                0

Kazoo                           3


Venerdì 25 la giornata di pre-campionato ha visto la SanPre volley disputare la gara in casa contro il Kazoo presso la Tensostruttra Bernardi in via Crescini, Padova.
Avversari già incontrati negli anni precedenti che confermano la loro esperienza in campionato, dimostrando di saper sfruttare molte buone occasioni e capaci di mantenere buoni equilibri e gioco di squadra.