.

.

lunedì 11 dicembre 2017

AGGIORNAMENTO WELCOME TEAM

"LA PAREGGITE"


Il rigido inverno ha ghiacciato le nostre penne e preso in ostaggio tutte le nostre energie. Ci scusiamo di essere un po' spariti, ma siamo tornati a scrivere perché non vogliamo che vi dimentichiate che mentre voi, al termine di una lunga giornata lavorativa o di studio, collassate sul divano con la copertina e i calzettoni in lana, un manipolo di eroi moderni prepara borse in cui doccia-schiuma si romperanno, asciuga con il phon divise dimenticate sporche in borsa e si interroga se il buco nelle scape reggerà un'altra partita o meno ripromettendosi il giorno dopo di comprarle nuove...

mercoledì 6 dicembre 2017

7 SU 7! - IL SEGRETO DEL SUCCESSO: UMILTÀ E DURO LAVORO - ALMENO COSÌ CI HANNO DETTO


Come ci entrano 13 precari in due macchine?

Tre vanno in bici.

Grasse risate.

Ma chi va in bicicletta, fino a Salboro, alle otto di sera del 5 Dicembre?

Altre grasse risate.


Per fortuna succede che spirito di sacrificio, sensi di colpa e semplice bontà d’animo muovono qualcosa nelle corde di tre dei Nostri. E allora tutti d’accordo. In dieci si va in macchina e voi tre vi arrangiate in bici.

Poi per le 72 Vergini ci organizziamo.



Nel frattempo capita anche che su canali paralleli qualcuno si attiva per risolvere il problema. Lollo, che è un po’ lo zio strano ma simpatico con cui nessuno ha un reale rapporto ma senza il quale i pranzi in famiglia sarebbero solo una gigantesca rottura di minchia, si lucida la pelata, si arma di occhi dolci e mette a repentaglio la serenità di coppia per convincere la morosa (Precaria anch’essa, ma di uno sport minore. ndr) a immolare la sua auto per la causa. Si sa, nel cuore di un essere umano c’è spazio per un unico grande amore. Non costringetelo a scegliere.

E così si parte. Crisi superata. Dodici precari in macchina e uno comunque in bici perché “così è più facile scappare dai posti di blocco”, riusciamo ad arrivare a Salboro con notevole anticipo, pronti ad affrontare gli amici dell’Arcs Basket Unipd.

venerdì 17 novembre 2017

L'esplosione di una SUPERNOVA

KK           3

SANPRECARIO VOLLEY           0

Facciamo finta che...mi dice da sempre mia nipote e parte un gioco in cui siamo fidanzati e poi siamo nel nostro mare e poi ci lasciamo perché non siamo più innamorati e poi e poi…ci avrete giocato tutti.
E quindi facciamo finta che…ci sia il Cornaro pieno di supporter precari e altri ancora siano collegati con un macsi schermo dai vari angoli del precariato mondiale e che tutti siano pronti a tifare durante la partita di queste 22 e 00 (che poi scopriremo essere un orario falso):

 KK Volley Team – Sanprecario Volley.

martedì 14 novembre 2017

Primi storici 3 punti nel CSI per il Welcome Team !

SANPRECARIO WTEAM - BETA    5 - 3

RETI: Gabri, Lamin (2), Vj, Sera.


E finalmente dopo due pareggi in due partite di campionato, e una bruciante sconfitta in coppa, arriva la prima vittoria nel CSI per i ragazzi del Welcome Team!

Avversario tosto, che sa benissimo cosa sia il futsal, e ci precede di un punto in classifica.

ANCORA UNA VOLTA L'AMORE PRECARIO TRIONFA SULLA PALLACANESTRO - QUARTA DI FILA PER LA SANPRE BASKET



Il cielo si tinge di rosa sopra all’Olimpic F. Raceety Stadium e la nostra amata SanPre vince mettendo in cassa la quarta vittoria consecutiva. 4/4 vittorie è una percentuale che sorprende osservando il roster (di rosti) della SanPre abituati a non fare 4/4 neanche ai liberi. 

lunedì 13 novembre 2017

LA GRELLIATA MISTA #3


 SANPRECARIO VOLLEY           1   

MOJITO VOLLEY TEAM           3 

09.11.2017


“Perdere sempre, perdere meglio”.

La sdrammatizza così a fine partita il buon Dario, l’uomo che sussurrava ai contatori. E’ innegabile che tornare a casa con la terza sconfitta in altrettante partite ci faccia bruciare un po’ il culo, soprattutto quando riusciamo ad esprimere del buon volley, tuttavia è altrettanto innegabile che se al suddetto alterniamo generose fasi di tafazzismo la strada diventi giocoforza in salita. Sono treni che ci passano davanti e che dobbiamo esser lesti a prendere, treni come quello da cui stamattina è disceso un ex premier che diceva “Shish”. Verrebbe quasi da scrivere “E’ kolpa di Renzih!!1!11!” in un impeto di leonismo da tastiera, ma non siam mica qui a pentastellare le barbabietole.

sabato 11 novembre 2017

NON SOLO 11


Un mix di Emozioni si sono concentrate Domenica 5 Novembre presso il campo del Ponte di Brenta, per la nona di campionato. Padrone di casa il S.Marco: compagine militante da ormai due stagioni calcistiche insieme a noi precari. Squadra ostica, che fino ad ora non ha mai perso una partita ed occupa il secondo posto in classifica…ma la parola “INTIMORITI” non ha mai fatto parte del vocabolario Precario e a dar manforte a quest’ultima affermazione è la serie di 7 risultati positivi che sta contraddistinguendo questa stupenda polisportiva. L’appuntamento alle 13.00 negli spogliatoi non è solo un orario di ritrovo, bensì il momento ove mettere a frutto mentalmente gli allenamenti di mister Selmani. La nostra armata Pre-Carica vede tra i pali Francesco detto Sandokan. Terzino sx Stefano D’ettore, centrali difensivi Puapo Zizza e Stefano Parisi e terzino dx It’s a Carmine.  Vertice basso Kiki. Sulla fascia destra Giuseppe Diodati e a  sinistra Funghetto GG. Io, Oba, sulla trequarti e a concludere il battaglione i nostri 2 finalizzatori, nonché attaccanti, Conte Marco detto Esposito e SembraSokrates Perrone.

giovedì 9 novembre 2017

QUASI FACEVAMO LA FRITTATA - LA SANPRE BASKET ARRUBA PURE LA TERZA




Alcune cose non cambiano mai. Ad esempio le incasinate trasferte dei Precari agli estremi confini del Veneto hanno sempre quel gusto piacevole di  pioggerellina, di autovelox e di gran giri alla carlona. L'avversaria di ieri era Basket Porto Tolle, dunque tutti sul carro che si va. Carichi di vera euforia i Nove partono in vistoso ritardo abilmente ammortizzato da Zampa il novello Munari e Castioni all'inseguimento. Bravi gli autisti. Arrivare al Palazzetto del centro Sportivo Comunale è per gli errabondi del Basket antirazzista come per un pellegrino entrare a La Mecca, con la differenza che questo aveva un bar fornito di birra e tramezzi.