.

.

mercoledì 12 aprile 2017

IL SALTO DELLA QUAGLIA

dedicata a Rebecca, Franchecco, Doc, Ivan e tutti i precari neo-papà...

Domenica 9 Aprile. Primavera inoltrata. Il sole combatte una difficile battaglia contro il pallore  dei volti precari, ma gli occhi già brillano di voglia e passione. Le forze celate in una nuova stagione. Colore granata che invade il cervello. Rush finale. Mancano tre partite e 5 squadre racchiuse in tre punti si giocano l’ambita meta dei play-off.  Ogni sfida è decisiva, ogni inciampo è fatale ed ogni punto può valere un anno di sforzi e sudore , ma la sensazione è che questa ciurma faccia i conti con una maturità che mai si era vista nella storia della SanPre. Vincere tre partite di fila nel momento decisivo…non è cosa da noi! Forse ci siamo accorti di avere dieci anni. Forse quel miscuglio di satanismo e tattica calcistica che il duo Selmani-Boscolo ci ha spinto dentro da ogni orifizio sta producendo i suoi effetti. E allora bene, la danza non è che cominciata:  C’è grande confusione sotto al cielo…la situazione è eccellente!

martedì 11 aprile 2017

SAN PRECARIO SPORT FESTIVAL 2017

4 giorni di sport, musica e cultura per festeggiare i 10 anni della polisportiva San Precario! A Breve il programma dettagliato...stay tuned!

domenica 9 aprile 2017

SAN MARCO 0 - SAN PRECARIO 2


Domenica 26 Marzo 2017. L’impressione è che questa partita rappresenti l’ultimo treno a nostra disposizione per continuare ad avere speranze di gloria.
Dopo la cocente sconfitta maturata in zona cesarini contro l’USMA nei quarti di Coppa Padova, la voglia di rifarci è molta ed oggi abbiamo la migliore occasione che poteva capitarci per risollevare animi e posizioni in classifica. Se si perde si festeggia, ma senza play-off, se si vince si festeggia uguale ma si può continuare a sperare in una storica promozione sul campo.
Questo weekend c’è anche il cambio dell’ora, avvenimento da sempre contraddistinto da arrivi in mega anticipo o mega ritardo: per fortuna questa volta siamo concentrati sul match e alle 14.30 siamo tutti in campo con testa e cuore sintonizzati sulla incombente sfida. A darci manforte e sostegno c’è anche il mitico Gialla, ormai in veste di massaggiatore per i precari affaticati e imballati dalle intense ultime settimane caratterizzate dai turni infrasettimanali della Coppa.

giovedì 23 marzo 2017

SYDE BY SYDE - PRECARI A VENEZIA

Turchia, Grecia, Ungheria, Gran Bretagna. Ma anche India, Corea e America del Nord. A oggi, in tutto il mondo, sono più di settanta i muri eretti a confine nazionale. Muri che sono destinati ad aumentare. Muri che dividono e discriminano. Muri che non sono solo quelli a migliaia di chilometri da noi che impediscono alle persone di muoversi liberamente. I confini più pericolosi, quelli che a lungo andare ci presenteranno il conto più salato, li troviamo nelle nostre città. Li troviamo nei sindaci che rifiutano di accogliere nel proprio comune, li troviamo nei comitati di quartiere anti-immigrato, li troviamo nella distruzione degli appartamenti destinati ai migranti. Troppo spesso ormai capita di leggere notizie del genere. Segnali di razzismo dettati dalla paura e dall'ignoranza che non possiamo permetterci di accettare come la normalità. Il razzismo non è accettabile in nessuna sua forma. Non si può permettere che diverso diventi sinonimo di pericoloso. Per questo e per molti altri motivi, e a seguito dell’appello della ong greca City Plaza volta a una mobilitazione internazionale, domenica 19 Marzo oltre cinquemila persone hanno partecipato al corteo Side by Side a Venezia.

mercoledì 22 marzo 2017

SANPRE AROUND THE WORLD - FARO


Continua la saga dei precari disseminati per il pianeta. Oggi siamo a Faro nel bel mezzo del "parque natural da Rio Formosa", dove le terre portoghesi, mediate dalla laguna, incontrano le acque dell'Atlantico. Quale miglior immagine per inaugurare una nuova primavera!?

martedì 21 marzo 2017

IF THE KIDS ARE UNITED...

                     
E' cosi' che comincia questa Domenica precaria. Risveglio su note e parole che suonano come  stimolo, incoraggiamento, forse addirittura come presagio. Il nostro Cap sa come stimolare la ciurma e farla scendere dal comodo letto, ancora sotto le grinfie di Morfeo, con il coltello già ben serrato tra  i denti ancor prima dello scontato spazzolino. Oggi nulla dovrà esser dato per scontato. Questa volta non avverto la speranza di potersela giocare con i primi della classe (mai battuti in stagione), ma  la  consapevolezza tra l'altro molto oggettiva che,se i ragazzi saranno uniti, per la capolista  la trasferta in quel di Voltabarozzo potrebbe sembrare più una ferrata proibitiva su una cima appenninica innevata, che una pedalata in pianura, a prescindere da quel che sarà il risultato. 

domenica 19 marzo 2017

E COME PER MAGIA...LA SANPRE VOLLEY SI GIOCA I PLAYOFF



La stagione 2016/ 2017 è iniziata per la Sanpre Volley con giusto un paio di domande: chi caspita ci allena quest’anno? Dove ci alleniamo che il Cornaro è chiuso per lavori?
Interrogativi risolti con non poche difficoltà, per permettere alla squadra di affrontare la terza novità dell’anno: per la prima volta ci siamo ritrovati ad affrontare il campionato UISP di A1.